loading

Buonasera sono Tizio, pur volendo mantenere l’anonimato per paura di ritorsioni sul posto di lavoro, vi scrivo per denunciare quanto segue. Il Dott. Caio, appena nominato responsabile Risorse Umane, ha ottenuto ingiustamente la promozione non avendo alcun merito, anzi più volte lo stesso dopo aver badgiato si allontanava dagli uffici per fini privati. Il suo unico “merito” è essere l’amante della dirigente dell’area gare/appalti nonché nipote del Ministro Caio.

Casi di studio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *