loading

Opportunità

Il supporto di Adiscor è concreto e comprende:

  • gestione professionale della piattaforma informatica Adiscor e tutela della riservatezza;
  • verifica preventiva della segnalazione circa i requisiti richiesti dalla norma, quali “segnalazioni circostanziate di condotte illecite”,precisione” e “concordanza” delle informazioni fornite;
  • qualificazione della segnalazione in condotte illecite rilevanti ai fini di reati 231 o violazione del modello 231;
  • stesura parere preventivo sulla qualificazione della segnalazione;
  • supporto all’Organismo di Vigilanza nella gestione della fase istruttoria in caso di segnalazione afferente a reati 231;
  • supporto nella fase di valutazione e nella relazione conclusiva;
  • tutela del lavoratore in caso di attività di ritorsione;
  • supporto formativo e informativo sulla materia in modo da sensibilizzare le risorse aziendali e il top management.
  • parere di secondo livello ove la vicenda sia trattata da altro ente terzo scelto dall’azienda.

Adiscor può agire anche come soggetto di secondo livello rispetto a un’eventuale struttura individuata dall’ente e ciò sia allo scopo di fornire un parere supplementare sia per fornire un’ulteriore garanzia al dipendente qualora questi riponga in Adiscor maggiore fiducia e garanzia di terzietà.

Adiscor garantisce agli enti, senza alcun onere, la propria disponibilità nel sottoscrivere la convenzione utile a supportarli nell’intera gestione dell’attività.